24 ORE Trading Network 24Ore Formazione
DIRITTO24

L'esdebitazione anche per l'Iva finisce all'esame della Corte Ue

di

Esdebitazione sotto esame alla Corte di giustizia europea. La Corte di cassazione ha chiamato in causa gli eurogiudici ai quali è sottoposta la questione della compatibilità con il diritto comunitario della disposizione della nuova Legge fallimentare...

DIRITTO24

Fecondazione: Lorenzin firma decreto per nuove linee guida

di

L'accesso alle tecniche di fecondazione eterologa; la raccomandazione di un'attenta valutazione clinica del rapporto rischi-benefici nell'accesso ai trattamenti...

TECNICI 24

I risultati del Bando Isi

di dalla Redazione

Pubblicati gli elenchi cronologici regionali delle domande

DIRITTO24

Confisca ammessa anche quando il reato è prescritto

di

Confisca ammessa anche anche nel caso in cui il processo si conclude con una prescrizione. A condizione che ci sia stata una precedente pronuncia di condanna.

TECNICI24

Sistri: indetta la gara per la gestione del sistema di tracciabilità dei rifiuti

di Francesca Sartori

Chi si aggiudicherà la gara dovrà anche prendersi in carico il sistema attuale nonché lo sviluppo e gestione del nuovo sistema informatico

DIRITTO24

Il caso Dailymotion: una rilettura delle norme in tema di discovery e un'attenta riflessione fra tutela dei diritti e privacy

di Luciano Daffarra

Lo scorso 3 giugno 2015 il Tribunale di Torino ha affrontato un nuovo caso di violazione on-line dei diritti d'autore di cui è titolare esclusivo un produttore e distributore di opere audiovisive.

TECNICI 24

Pubblicati cinque nuovi interpelli

di Pierpaolo Masciocchi

Gli interpelli riguardano i locali interrati e seminterrati, la formazione e le imprese familiari

DIRITTO24

Danno non patrimoniale: gli ultimi chiarimenti della Cassazione

di

Per evitare il rischio che il danno non patrimoniale non venga liquidato nella sua integralità e completezza, e che si cada così nell'errore di dar vita ad un vero e proprio "vuoto risarcitorio", la Suprema Corte torna, con due recentissime sentenze, a fornire precisazioni e chiarimenti circa la corretta interpretazione da attribuire ai principi stabiliti dalle note "sentenze di San Martino" del 2008 (le famose pronunce delle Sezioni Unite, numeri 26972-26976/2008).

PUBBLICA AMMINISTRAZIONE24

Associazioni sportive e Onlus fuori dallo split payment, il rimborso dell'Iva

di Enzo Cuzzola

La scissione dei pagamenti non si applica alle operazioni assoggettate, ai fini Iva, a regimi c.d. speciali, cioè a operazioni rese dal fornitore nell'ambito di regimi speciali che non prevedono l'evidenza dell'imposta in fattura e che ne dispongono l'assolvimento secondo regole proprie

DIRITTO24

Il dentista ha l'obbligo di controllare le cure precedenti

di

Il dentista non può limitarsi a svolgere correttamente le cure odontoiatriche di sua competenza, deve anche accertarsi che otturazioni, estrazioni, devitalizzazioni e qualunque altro intervento fatto in precedenza al paziente da un altro professionista, siano stati eseguiti correttamente

Pubblica amministrazione24

Trattamento non idoneo di dati super sensibili: Comune condannato in cassazione

di Sarah Ungaro

La Corte di cassazione di recente ha condannato un Comune per aver trattato in maniera scorretta dei dati estremamente sensibili come quelli relativi al cambiamento di sesso

BANDO ISI

Bando ISI: pubblicate le Regole tecniche e le modalità di svolgimento

di dalla Redazione

In vista del click day è stata resa disponibile la guida per l'invio delle domande

DIRITTO24

Risarcimento danni da " mobbing" e fumo passivo

di Cristiano Cominotto e Giovanna Calderonit

La Corte di Cassazione civile, sezione lavoro, attraverso la recente sentenza dell'8 giugno 2015, n. 11789 si è espressa negativamente riguardo al ricorso proposto dal Ministero dell'Economia e delle Finanze e dall'Agenzia del territorio, e li ha condannati, in definitiva, a pagare le spese processuali ritenendo le loro pretese del tutto infondate...

DIRITTO24

Danno non patrimoniale, personalizzazione obbligatoria

di

Nella liquidazione del danno «non patrimoniale» va sempre operata una adeguata «personalizzazione». Se è vero infatti che non è possibile una moltiplicazione all'infinito delle voci di danno, è tuttavia necessario - all'interno della liquidazione unitaria - tener conto di tutte le componenti specifiche.

PUBBLICA AMMINISTRAZIONE24

Personale del comparto Scuola, trattamento di quiescenza per cessazioni dal 1° settembre 2015

di Giuseppe Rodà

Sul versante del trattamento pensionistico del personale del comparto della Scuola con cessazioni dal 1° settembre 2015 l'Inps detta le regole riguardanti soprattutto gli aspetti operativi

TECNICI24

A breve la pubblicazione della mappa dei siti idonei per il deposito nucleare

di Mauro Calabrese

Consegnata a ISPRA la versione definitiva e aggiornata della segretissima Carta delle Aree Potenzialmente Idonee (CNAPI) per Deposito Nazionale e Parco Tecnologico

SEMPLIFICAZIONE

Semplificazione, in Francia i professionisti dell'ascolto contro la burocrazia

di Sergio Talamo

Se in Italia la semplificazione procede sulla spinta delle 37 azioni previste dall'Agenda 2015-2017, in altri paesi presenta già una storia compiuta e comune. Il tratto unificante di vari siti è l'ascolto di cittadini e imprese su fatti e situazioni reali per realizzare correzioni di norme e regolamenti e risparmiare tempo e denaro

Concordati e cessione di asset anche in concorrenza

di

Riforma del concordato preventivo, istituzione di una procedura di ristrutturazione del debito in caso di forte esposizione con le banche, disciplina dell'afflusso di nuova finanza all'impresa in crisi, revocatoria con pignoramento anticipato e revisione delle norme sui curatori

Diffamazione per il portale che non blocca le offese

di

Un portale di news, con finalità commerciali, che permette la diffusione di commenti che offendono la reputazione o incitano all'odio, senza procedere alla rimozione immediata, è responsabile per diffamazione

Antitrust, nuovo procedimento contro il Cnf: resistenze sulla pubblicità

di

L'Antitrust prosegue l'offensiva contro il Cnf. E con il provvedimento n. 25487 contesta al Consiglio nazionale forense l'inerzia nel dare corso a quanto richiesto dalla medesima Autorità nell'autunno scorso e, nello stesso tempo, mette nel mirino il nuovo codice deontologico